Colpo grosso Terranuova Traiana: l’ex Livorno e Carpi Andrea Castro è biancorosso

Colpo grosso del direttore sportivo Donello Resti che porta alla corte di mister Marco Becattini il forte attaccante Andrea Castro. Nato a Roma il 23/11/96, cresciuto calcisticamente nella Nuova Tor Tre Teste, Castro disputa due campionati Primavera con Livorno e Carpi, per poi approdare in serie C con il Mantova. Nel suo curriculum Albalonga e Anzio in serie D, Unipomezia, Aprilia, Cynthia, Rodolfo Morandi di Ostia, fino al ritorno in Toscana lo scorso dicembre, dove con la maglia della Castiglionese di Castiglion Fiorentino disputa il suo primo torneo di Eccellenza Toscana. Indubbiamente un colpo da 90 per il club del presidente Mauro Vannelli. Nonostante i suoi quasi 23 anni una pedina di esperienza, di sicuro fondamentale nello scacchiere di Becattini.

Ecco le prime parole da terranuovese di Andrea: “Ho avuto un ottimo approccio con il direttore Resti, con il quale ho trovato subito l’accordo. Avevo una serie di offerte da parte di altre realtà, ma ho sposato senza indugio il progetto Terranuova Traiana. Il club ha un programma a breve-medio termine davvero ambizioso ed estremamente interessante. Partiamo con l’obiettivo salvezza, ma il gruppo che sta nascendo è molto desideroso: ci toglieremo parecchie soddisfazioni. Torno in Toscana – continua Castro – dopo l’esperienza di Livorno e la seconda parte della scorsa stagione con la Castiglionese. Ritroverò in biancorosso Marco Tenti, un ragazzo con il quale ho legato fina d subito: per me sarà un piacere giocarci assieme. Il torneo di Eccellenza non sarà affatto facile, di sicuro nulla a che spartire con la Promozione. Troveremo realtà attrezzate per giocare in serie D, ma non per questo ci sentiremo battuti in partenza. Sono un destro naturale – conclude Castro – mi piace agire come prima punta, ma sono stato impiegato anche esterno alto. Comunque non ho problemi di ruolo. Mi sono bastate poche parole con il mister per capire subito che ho fatto la scelta giusta. Non sono in grado di promettere nulla, ma una cosa la posso dire: ci divertiremo”.

Articoli simili
Top
Vai alla barra degli strumenti