Coppa Edo Gori, manita della Lokomotive Cavriglia: Zona Franca alza bandiera bianca

Coppa Edo Gori, Lokomotive 5-1 Zona Franca Terranuova

Passa il turno di coppa la Lokomotive e questo era quello che contava per la formazione di Cavriglia, ma nel primo tempo si sono viste anche buone trame e alcune cose in miglioramento rispetto alle prime due uscite.
Lokomotive in maglia gialla, serata fresca e terreno in buone condizioni. Partono forte i padroni di casa che dopo dieci minuti di studio all’11’ potrebbero passare con Bimbi ben servito da Cappelli. Al 19′ il vantaggio: Morrillo pesca alla perfezione Rabatti tra difensore e portiere, l’attaccante giallo blu è bravo a inserirsi e battere l’estremo Terranuovese. La Lokomotive dà l’impressione di trovare sulle fasce le cose migliori, i due esterni bassi Sanni e Balò spingono molto, ed è infatti su uno scambio Sanni-Rabatti a sinistra che viene messo un pallone perfetto per Bimbi dalla parte opposta, botta al volo respinta ottima del portiere ospite ma Poggiali è il più rapido a battere a rete. Quinto gol in due partite per il Golden Boy gialloblù. Sul 2 a 0 c’è ancora un tentativo dei padroni di casa con Kapllani ma la palla termina alta. Si riparte con il secondo tempo e lo stesso copione, coi Cavrigliesi avanti alla ricerca del gol tranquillità, che arriva dopo ottime palle gol non concretizzate davanti al portiere ospite: prima Bimbi prova il pallonetto di sinistro che finisce alto, poi Rabatti è altruista nel cercare Poggiali ma niente da fare. Centro al terzo tentativo dopo un azione sulla destra e inserimento di Cappelli che infila di piatto. Le squadre si allungano e prima dei due bellissimi gol entrambi in diagonale di Cavucci e Bacci c’è tempo per il gol del 3-1 degli ospiti con Frosinini sorpreso da una conclusione da lontano. Il finale vede gli ospiti in inferiorità numerica per un espulsione e i padroni di casa che gestiscono fino al fischio finale.
Articoli simili

Lascia un commento

Top
error: Content is protected !!