Doppio impegno per il giovane pugile Pasquale Salzillo con tanto di vittoria per KO alla prima ripresa

Doppio weekend di impegni per il giovane pugile valdarnese Pasquale Salzillo che è stato di scena a Ferrara e Livorno sotto l’occhio vigile del suo maestro ed allenatore Ivano Biagi. Salzillo del Boxing Club Calenzano, che si allena alla Fight Fitness Academy di Figline Valdarno, ha esordito in quel di Ferrara presso la Palestra Roberto Duran (leggenda della boxe) dove ha combattuto contro il beniamino di casa. Nonostante la maggiore età ed i cinque chilogrammi in più dell’avversario, il valdarnese si è imposto in tutte e tre le riprese convincendo il pubblico ad applaudirlo. Stesso pubblico che con ovazione di delusione contestava la decisione dei giudici di decretare il pareggio continuando ad invocare il nome di Pasquale. Poi è stato impegnato a Livorno contro il pugile di casa che chiedeva rivincita dopo il ko dello scorso anno che decretò il valdarnese campione nazionale 2018. Il livornese ha cercato subito di imporre la propria verve ma Pasqule con una serie di montanti al fegato, ganci al volto e diretti ha steso il concorrente vincendo l’incontro per ko già alla prima ripresa. Dopo questi due incontri la testa del valdarnese è già proiettata al 29 aprile ed al 18 maggio quando sarà di scena al Matassino per la Fight Night Valdarno.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!