Ginestra in chiaroscuro contro il Castelfranco: perde e non convince


Terzo ko consecutivo per la Ginestra che perde a Castelfranco e chiude ultima nel girone della Coppa Edo Gori. Una sfida tra le due squadre eliminate ma che rappresentava un buono spunto per comparare le qualità tecniche e tattiche perchè tra due settimane le compagini si sfideranno in campionato.

La Ginestra va subito sotto di un gol dopo cinque minuti di gioco: l’attaccante locale si inventa un fortunoso tiro cross che si insacca alle spalle del portiere ospite. Il pareggio della Ginestra arriva sull’ennesimo fallo della retroguardia del Castelfranco: l’occasione propizia è colta da Di Francesco che con una bassa rasoiata batte il portiere avversario che nulla può.. Il primo tempo si chiude in perfetta parità, un risultato giusto che rispecchia il gioco altalenante delle due squadre.

Nella ripresa le squadre si allungano e cercano il dominio del centrocampo con lanci versi i propri attaccanti. A beneficiarne è però la squadra con la divisa gialla che ruba palla a centrocampo trovando impreparata la difesa avversaria e mettendo la palla alle spalle del portiere della Ginestra. Il risultato si fissa sul 2 a 1 per il Castelfranco ed inziano le girandole di sostituzioni con la Ginestra che cerca il pareggio senza riuscirci.

Il triplice fischio del direttore di gara proclama la terza sconfitta su tre gare di Coppa per gli ospiti ma questa è più pesante perché dovrà riflettere e creare nello staff ginestrino lo stimolo per ribaltare immediatamente il trend negativo.

Sabato pomeriggio inizierà il campionato ed al Pestello Verde arriverà la Zona Franca per la prima giornata di campionato. I ragazzi di mister Palazzi sono attesi da una prova di forza, grinta e carattere che sono mancati nell’ultima apparizione ma soprattutto bisognerà portare l’ottimismo in un ambiente che si aspetta molto di più.

Articoli simili

Lascia un commento

Top
error: Content is protected !!