Il Campionato Italiano Junior fa tappa a Miravalle: oltre duecento giovani piloti in gara

Appuntamento di quelli che contano per il circuito Miravalle di Montevarch: sabato 18 e domenica 19 maggio l’impianto valdarnese ospita la seconda prova selettiva area sud del Campionato Italiano di motocross Junior. Dopo il Motocross of Brands a febbraio ed il tricolore Prestige ad aprile (eventi inframmezzati dal campionato toscano) si tratta dunque del terzo appuntamento di livello nazionale che, nella stagione 2019, fa tappa al Miravalle. Ennesima conferma del prestigio di cui gode l’organizzazione del Moto Club Brilli Peri e della stima che riscuote nelle “alte sfere” del motocross ma anche un notevole impegno per lo staff che, ad ogni occasione, mobilita circa 200 volontari distribuiti nei vari servizi.



Oltre duecento saranno anche i giovani piloti che si confronteranno per guadagnare la qualificazione alla semifinale del tricolore Junior, in calendario l’8 e 9 giugno a Faenza. Cinque le categorie: Debuttanti, per bambini di età compresa tra gli 8 ed i 9 anni, e Cadetti (9 – 11 anni), in sella a piccole moto da 65 cc; Junior (10 – 12 anni) e Senior (13 – 14 anni) con le 85 cc 2 tempi o le 150 cc 4 tempi; infine la 125 2 tempi, per giovani piloti tra i 13 ed i 17 anni. La prima prova selettiva, disputata in Basilicata, a Montalbano Jonico, ha delineato un primo quadro dei valori in campo premiando, rispettivamente, le ambizioni di Andrea Uccellini (Debuttanti), Andrea Maria Roberti (Cadetti), Simone Mancini (Junior), Valerio Lata (Senior) e Giuseppe Arangio Febbo nella 125.

La rivincita di Montevarchi sarà dunque decisiva ma, al di là dei confronti al vertice e dei loro protagonisti, ciò che colpisce nel pre-gara è la massiccia presenza di piloti del Moto Club Brilli Peri. Sono ben quindici (al momento in cui scriviamo), un numero elevatissimo che sottolinea quanta importanza il sodalizio valdarnese attribuisca all’attività giovanile. L’appello casalingo comprende Andrea Betti, Thomas Biagioli, Vincenzo Ippoliti, Gabriele Napolitano, Nicolas Andrei Puica e Mattia Squacialupi nei Cadetti; Cosimo Bimbi, Gabriel Coppini e Brando Rispoli (che parte dal secondo posto di Montalbano) nella Junior; Alessio Cannoni, Simone Marini e David Volodiev Yordanov nei Senior; Andrea Cipriani, Filippo Falsetti e Duccio Vigni nella 125.

Il programma prevede per sabato 18 prove ufficiali dalle 10.25 alle 14.30 e qualificazioni dalle 14.30 alle 17.45. Domenica warm up dalle 8.00 alle 9.30 e poi le quattordici manche che assegneranno i punti del tricolore, dalle 10.00 alle 13.50 e dalle 15.55 alle 18.00. Anche in questa occasione gli organizzatori, d’intesa con Off Road Pro Racing, la società che gestisce il campionato, ha deciso di adottare una politica promozionale, concedendo l’ingresso gratuito sia sabato sia domenica.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!