Il derby è dell’Aquila Montevarchi Women: Marraccini al novantesimo affossa la Vigor Calcio Femminile

Campionato Eccellenza Femminile, Aquila Montevarchi Women-Vigor Calcio Femminile 1-0

Aquila Montevarchi Women: Faleppi, Brandani, Giorgini (71’ Bigazzi), Valgimigli, Pecorelli, Piccioli, Bertozzi, Bernini, Martini (76’ Fabbri), Ugolini (60’ Sciarradi), Marraccini. A disposizione: Mussi, Arostini, Bartolini, Achenza, Montefusco, Marzi. All. Montefusco Matteo.

Vigor Calcio Femminile: Benucci, Auletta, Cosi C., Tanini, Briccolani, Lorimer, Baldoni (52’ Cozzani S.), Balloni, Innocenti, Rizzo (82’ Pieri), Manetti. A disposizione: Casini, Bini, Cape, Martini, Mineo. All. Tacchi Tommaso.

Arbitro: Giosuè Fantoni Sezione Valdarno.

L’Aquila Montevarchi Women si aggiudica, all’ultimo respiro, il “derby” del campionato di Eccellenza Femminile contro la Vigor Calcio Femminile. Teatro della sfida il campo sportivo di Mercatale.

Al primo minuto di gioco le padrone di casa si rendono subito pericolose con Martini che conclude però a lato, al quinto risponde invece la Vigor ma il destro di Rizzo sorvola la traversa. Dopo la punizione di Marraccini respinta da Benucci, si deve aspettare la mezz’ora per segnalare un’altra occasione: Martini sottomisura non riesce però a sbloccare la gara. Dunque Marraccini ci riprova su punizione e Manetti di testa impegna Faleppi. Il risultato non si sblocca e le due squadre vanno a prendere il tè caldo in perfetta parità.

La ripresa inizia a forti tinte rossoblu ed il trio Martini-Marraccini-Brandani cerca invano il goal del vantaggio. Nel frattempo Briccolani ci prova ma Faleppi è insuperabile. Bertozzi allora prova a salire in cattedra ma prima su punizione, poi a tu per tu con Benucci non trova la gioia personale. Al sessantaduesimo Marraccini viene stesa da Rizzo, l’arbitro decreta la massima punizione tra le proteste delle giocatrici ospiti, dal dischetto si presenta Martini che sbaglia. L’errore dal dischetto pesa sulle spalle delle rossoblu che poco dopo rischiano sul tiro dal limite di Rizzo e sulla conclusione di Balloni che sibila la traversa. Bernini scuote la squadra di casa ma non trova la porta di poco. Nonostante ciò Balloni ci prova ancora dalla trequarti. Il tempo scorre inesorabile e proprio quando la partita sembrava essere destinata allo zero a zero ecco la svolta: le rossoblu si affacciano in attacco ed il direttore di gioco ravvisa un calcio di punizione. Marraccini s’incarica della battuta e questa volta non lascia scampo a Benucci, 1-0. Triplice fischio e festa grande per l’Aquila Montevarchi Women che vince il derby.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!