Juniores Nazionale. Aquila Montevarchi: il sogno Scudetto sfuma nella semifinale di Camaiore

Il sogno della Juniores Nazionale dell’Aquila Montevarchi di cucirsi sul petto lo Scudetto di categoria sfuma nella semifinale di Camaiore. Dopo aver eliminato Audace Cerignola ed Avellino, l’Aprilia Racing Club “spenna” anche i montevarchini staccando il pass per la finalissima.

Allo “Stadio Benelli” il primo tempo è all’insegna della parità con le due formazioni che si equivalgono ma in pieno recupero i laziali trovano il vantaggio dagli sviluppi di un corner (45’+3′) riuscendo ad andare all’intervallo avanti nel punteggio. Nella ripresa la formazione di mister Andrea Coppi scende in campo con l’intenzione di cambiare il proprio destino e con un grande cuore prova ad andare oltre l’ostacolo assediando la difesa biancoceleste. Tuttavia gli aquilotti non riescono a gonfiare la rete e gli avversari in contropiede pungono per altre due volte (85′, 91′) sentenziando il 3-0 finale.

Si chiude dunque ad un passo dalla storia la fantastica stagione della Juniores Nazionale dell’Aquila Montevarchi. Una stagione iniziata nel mese di agosto con la consueta preparazione estiva e vissuta sempre in crescendo. Nell’esordio del 15 settembre 2018 l’1-1 nel derby del Virgilio Fedini, poi la squadra aumenta i giri del proprio motore vincendo quello di ritorno 2-0. Da quel momento l’Aquila Montevarchi inizia la corsa verso il titolo tagliando le gambe a tutte le contendenti. Il girone G vede i montevarchini in trionfo grazie a 62 punti, 74 gol fatti e 22 gol subiti. Infine, la fase finale con la grandissima soddisfazione di essere tra le quattro regine italiane della categoria.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!