La Fides Montevarchi vince all’ultimo respiro: la mano di Provvidenza non trema e scoppia la festa

La Fides Montevarchi torna alla vittoria nel campionato di Serie C Gold superando di sole sue lunghezze, 88-86, Valdisieve nella sfida del sabato sera andata in scena al Pala Matteotti.

Una partita estremamente combattuta sino dalle prime azioni di gioco e risolta esclusivamente a nove secondi dalla sirena finale con due tiri liberi di Provvidenza (vi risparmiamo facili giochi di parole con il cognome) e un’ottima difesa su Occhini nel capovolgimento di fronte.

Per quanto riguarda la cronaca della gara, Fides Montevarchi-Valdisieve è ormai diventato un classico del campionato di Serie C Gold, ha sempre regalato grandi emozioni e non delude nemmeno questa volta. Gli ospiti di Firenze arrivano a Montevarchi privi di Coccia e Cianchi ma ben sostituiti dall’ottima prova di Piccini e Niccoli. Nelle prime battute di gara Rossi e Occhini dicono subito la loro coadiuvati da un gioco corale ben espresso ma i montevarchini non si fanno attendere con Daniel che mette due triple di fila permettendo alla sua squadra di rimanere in scia. La voglia di buttarsi su ogni pallone di entrambe le squadre è tanta ed a questo punto, complice anche la severità dell’arbitraggio anche su scontri di gioco “normali”, la partita si accende grazie a qualche fallo antisportivo. Proprio a causa di un doppio fallo antisportivo vengono espulsi Bongini per Valdisieve e Daniel per Montevarchi.

La partita vive continui cambi di direzione ma nessuna delle due squadre riesce a prevalere finché si arriva alla concitata fase finale: Rossi perde palla in fase di impostazione di gioco e nel tentativo di rimediare commette un fallo antisportico che permette a Malatesta di andare a canestro e portare la Fides Montevarchi a meno uno. A questo punto un’ottima difesa ed una brillante fase offensiva fanno conquistare alla Fides Montevarchi un’altra possibilità da canestro: la mano del neo acquisto Provvidenza non trema e la Fides Montevarchi vince 88-86 per la gioia del numeroso pubblico di casa.

Articoli simili

Lascia un commento

Top