“L’è come andar di notte”: Gasmi e Volpi si aggiudicano la gara di Levane

Lo scorso 29 luglio 2019 si è corsa a Levane la gara “L’è come andar di notte” che ha registrato la vittoria di Gasmi su Mori e Cassi in campo maschile e Volpi su Betti e Lacrimini in campo femminile. Sono stati oltre 200 gli atleti che hanno preso parte alla kermesse.

Di seguito il comunicato stampa degli organizzatori con la cronaca della gara: serata particolarmente gradevole da un punto di vista meteo dopo due giorni critici di maltempo che hanno imperversato sulla provincia di Arezzo. Temperatura ideale con un lotto di partecipanti molto buono sia in campo maschile che in quello femminile. Partenza veloce per il traguardo volante dove Satiliano Metushi e Francesca Volpi hanno vinto con pochi metri di vantaggio sugli immediati inseguitori; superato il traguardo volante il gruppo di testa si è ricompattato formando un gruppo composito (Gasmi, Graziani, Cassi, Mori, Nucera) leggermente staccati Annetti, Vannuccini, Taras e Pastorini. Al 2° passaggio la situazione si modifica con Gasmi deciso ad allungare e prendere il comando mentre dietro Mori, Cassi e Nucera si giocano il podio, stessa cosa nel settore femminile con Volpi in testa staccata di circa 20\30 metri Betti mentre il terzo posto del podio se la giocano Lacrimini e Lachi molto più staccate. Nell’ultimo giro la situazione sostanzialmente rimane invariata con Gasmi a condurre e dietro gli altri a contendersi il podio, nel finale Gasmi Abderrazzak va a vincere chiudendo in 29’38″ su Lorenzo Mori che in una volata lunghissima la spunta su Samuele Cassi staccati di 30″ mentre 4° Giovanni Nucera 5° Emanuele Graziani, 6° posto per Alessandro Annetti . In campo femminile Francesca Volpi vince con 15″di vantaggio sulla giovane compagna di squadra sulla Caterina Betti e l’esperta Patrizia Lacrimini. Nei veterani rientro con il botto di Salvatore Basile (U.P.Policiano) che la spunta su Sandro Giorgetti (atl. Castello) e Alessio Lachi (Gregge Ribelle) mentre negli argento l’umbro Mauro Covarelli (Atl. Avis Perugia) vince per poco su Antonio Prozzo (Gregge Ribelle) e GianMarco Scaglia (U.P.policiano) ; nella categoria Oro Moreno Sinatti (U.P.policiano) consolida la sua Leader chip del grand Prix vincendo la categorie sui compagni di squadra Mario Lombardi e Giorgio Fosi. Nelle categorie femminili vincono: Francesca Liberatori (Atl. Terranuovese) nelle assolute , Valentina Rossi (Atl. Avis Sansepolcro) nelle Master e Roberta Lachi (Filirun Team) nelle Veterane. Prossimo appuntamento con il Grand Prix Sabato 10 Agosto a Policiano con “Policiano Sotto Sopra” in occasione della Festa del Patrono ,terminando la serata con il Cenone di S. Lorenzo su prenotazione.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!