Marzocco Sangiovannese Femminile: domenica sarà la centesima partita ufficiale dalla fondazione

Correva l’estate 2014 quando la San Giovanni calcistica si lanciò in una nuova sfida e nacque la Marzocco Sangiovannese Calcio Femminile. Vengono così costruite due squadre: una iscritta al campionato Giovanissime ed una al campionato di Serie D Femminile.

Quattro anni dopo il movimento calcistico femminile italiano è cresciuto molto grazie alle risorse che la federazione sta investendo ed è cresciuta anche la Marzocco Sangiovannese come testimoniano i risultati. Per tutti coloro che seguono da vicino queste ragazze sono state stagioni impegnative dal punto di vista tecnico, con la necessità anno dopo anno di inserire nuove giocatrici, e dal punto di vista organizzativo avendo vissuto nel contempo un cambio societario e cessioni di illustri calciatrici.

La prima squadra, dopo il settimo posto di due anni fa e il quinto della passata stagione ha chiuso il campionato al quarto posto ad una manciata di punti dalle prime della classe.

Questa domenica, 6 Maggio, la Marzocco Sangiovannese Femminile si giocherà la finale di Coppa Toscana a Pontedera in un triangolare con Aquila Montevarchi e Filecchio Fratres, due avversarie arrivate prima e seconda in classifica che daranno vita da torcere alle azzurre ma che in campionato si sono arrese alle sangiovannesi nel girone d’andata.

Il caso ha voluto che quella di domenica sarà la centesima apparizione in gara ufficiale della Marzocco Sangiovannese Femminile e del suo mister Stefano Tulli – sulla panchina azzurra dal primo giorno – che potrebbero vincere il loro primo trofeo in un giorno molto speciale per la storia della società.

 

 

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!