Sei qui
Home > In Primo Piano > Calcio > Promozione > Massimo Zavaglia riparte dal Soci Casentino: individuato come l’uomo giusto per il sogno Eccellenza dei biancoverdi

Massimo Zavaglia riparte dal Soci Casentino: individuato come l’uomo giusto per il sogno Eccellenza dei biancoverdi

La carriera del tecnico Massimo Zavaglia continua sulla panchina del Soci Casentino 1930, dopo le clamorose indiscrezioni degli scorsi giorni di un suo possibile addio alla causa gialloceleste, poi confermate dal comunicato ufficiale della Valdarno Football Club, il valdarnese approda alla corte della presidentessa Chiara Canaccini.

Zavaglia, con un passato nei settori giovanili di Sangiovannese, Montevarchi e Bibbiena dove allena dagli Esordienti fino agli Juniores Nazionali, inizia la sua avventura da allenatore di una Prima Squadra nelle fila della Castelnuovese che guida nel campionato di Promozione. Il bel gioco proposto a Castelnuovo dei Sabbioni, fatto di palla a terra e scambi in spazi stretti, strizza l’occhio alla Valdarno Football Club che decide di affidargli la panchina. A Figline Valdarno sfiora addirittura i play-off nel campionato di Eccellenza sfumati soltanto a causa della cosiddetta forbice.

La società di Chiara Canaccini non si nasconde ed individua in Zavaglia la figura giusta per disputare un campionato da protagonista e coltivare il sogno Eccellenza. Zavaglia sostituisce Occhiolini che nelle scorse stagioni aveva condotto il Soci alla vittoria della Prima Categoria. Il suo arrivo nel Soci Casentino 1930 è un messaggio molto forte che la società biancoverde manda a tutte le rivali.

Articoli simili

Lascia un commento

Top