Il Moto Club Brilli Peri ospiterà a Miravalle il Campionato Italiano Junior di Motocross, la società di casa schiererà uno squadrone

Per il terzo anno consecutivo il Moto Club Brilli Peri di Montevarchi ospiterà il Campionato italiano Junior di motocross. La manifestazione è in calendario per sabato 3 e domenica 4 Marzo al circuito Miravalle che, stando alle iscrizioni pervenute, dovrebbe essere invaso da un esercito di giovani piloti.

Il promoter Off Road Pro Racing, per il quarto anno al timone del campionato, annuncia infatti la presenza di oltre 200 concorrenti di età compresa tra gli 8 anni dei piccoli Debuttanti e i 17 dei protagonisti della classe 125. Le altre categorie che scenderanno in pista sono la Cadetti (piloti di età compresa tra i 9 e gli 11 anni), la Junior (11-12 anni) e la Senior (13-14 anni). L’evento, che apre la stagione 2018 del Miravalle, è valida come prima prova selettiva del tricolore, area centro sud, ed è stata assegnata al Brilli Peri proprio in ragione della perfetta organizzazione messa in campo nelle due esperienze precedenti. In palio ci sono non solo i posti per accedere alle tre finali nazionali, in programma tra giugno e settembre, ma anche i titoli di campione di area delle varie categorie; inoltre le gare assegneranno i primi punti del campionato toscano 2018. Si possono dunque prevedere confronti all’insegna del massimo impegno e di altrettanta spettacolarità.

L’attenzione del club di casa non sarà però esclusivamente concentrata sull’aspetto organizzativo dell’evento, il Brilli Peri schiera, infatti, un autentico “squadrone” sia in termini di quantità che di qualità che non solo dimostra quanto l’associazione valdarnese creda (ed investa) nell’attività giovanile ma che ha anche ottime chance di ben figurare. Da sottolineare anzitutto la presenza della giovane “vedette” Brando Rispoli (10 anni – KTM 65), campione toscano uscente della cat. Cadetti e terzo nel Campionato Italiano. Ma la rappresentativa comprende, al momento in cui scriviamo, anche Andrea Betti (9 anni – KTM 65), Cosimo Bimbi (11 anni – KTM 85), Giacomo Bucciolini (8 anni – Husqvarna 65), Alessio Cannoni (11 anni – KTM 85), Andrea Cipriani (13 anni – KTM 85), Gabriel Coppini (9 anni – KTM 65), Senio Crocini (13 anni – KTM 85), Giacomo Giotti (10 anni – KTM 65), Gabriele Napolitano (9 anni – KTM 65), Mattia Squarcialupi (9 anni – KTM 65), Riccardo Tenti (16 anni – Yamaha 125), Sacha Tiossi (14 anni – Yamaha 125), Gabriele Venuto (9 anni – KTM 85), Duccio Vigni (13 anni – KTM 85) e David Yordanov (11 anni – Husqvarna 85). Molto intenso il programma della manifestazione che, già dal sabato, prevede sessioni di prove ufficiali per tutte le categorie (ore 10.40 – 14.35) e poi le qualificazioni (ore 14.40 – 17.05) che disegneranno il quadro dei finalisti. Da considerare che, proprio per sottolineare il carattere educativo e formativo della formula, sono inseriti nel programma briefing obbligatori e, per i Debuttanti, anche attività in pista con i Tecnici di Federmoto. Domenica, dopo i warm up (8.20 – 9.30), le prime manche decisive scatteranno già alle 10.05 per chiudersi alle 12.30. Dopo la pausa, nuova sequenza di cinque finali dalle 14.10 alle 16.40.

In considerazione del carattere promozionale della manifestazione, il Moto Club Brilli Peri ha deciso di concedere l’ingresso gratuito al pubblico. Sarà aperto e funzionante il rinomato ristorante – self service, tradizionale punto di ritrovo per le famiglie.

Vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina Facebook cliccando mi piace:

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!