SERIE B2 FEMMINILE: VALDARNINSIEME TENSIONE DA PRIMA DI CAMPIONATO MA I TRE PUNTI ARRIVANO

San Michele Fi- Valdarninsieme : 0/3 (23 / 25, 23 / 25, 17 / 25)

Vittoria importante all’esordio per il Valdarninsieme, che con una prova sicuramente condizionata dalla tensione e dall’emozione della prima di campionato non riesce mai ad esprimere al meglio le proprie potenzialità, ma che alla fine permette a Butnaru, nuovo capitano, e compagne di tornare in Valdarno con i tre punti ed iniziare la stagione nella maniera migliore.

Coach Bianchi schiera in partenza Michelini in palleggio, Bechelli opposto, Casimirri e Manetti centrali, Butnaru e Mantelli di banda e i due liberi Morandini e Gosi che si alternano nelle fasi di ricezione e di difesa.

Partenza decisa delle valdarnesi che con Mantelli al servizio si portano avanti 4/0, la maggior esperienza delle ragazze di Bianchi ed alcuni errori delle fiorentine permettono al Valdarninsieme di prendere un discreto vantaggio fino al 10/4, poi un ottimo ed incisivo turno al servizio di Tani Pernilla riporta il San Michele in scia, il parziale va avanti su un maggior equilibrio, Bianchi provvede ad un efficace doppio cambio con Monchi e Migliorini e Valdarninsieme riesce a far suo il parziale con un 25 / 23 che la dice lunga sulle sofferenze di fine set.

Secondo set che vede il Valdarninsieme parzialmente modificato con Monchi in palleggio, Migliorini opposto, e con Callossi come attaccante ricevitore. Il parziale procede sulla falsa riga del precedente con le valdarnesi che prendono un cospicuo vantaggio iniziale ma che come nel precedente non riescono ad amministrare subendo nuovamente il ritorno delle fiorentine, che grazie a Dio per But e compagne non riescono a sfruttare alcune situazioni favorevoli consegnando il parziale e praticamente il match alle valdarnesi. Il set va in archivio con un 25/23.

Terzo parziale con Valdarninsieme confermato nel sestetto del set precedente, il gioco scorre fluido per le ragazze di Bianchi che sembrano finalmente essersi tolte di dosso la tensione iniziale, Callossi e compagne prendono in mano decisamente il parziale determinate a non far rientrare in gioco le giovani fiorentine, battuta incisiva difesa attenta e contrattacco efficace portano il Valdarninsieme a far suo il parziale ed incontro con un 25 / 17 mai in discussione.

Sicuramente non è facile con una squadra praticamente rinnovata trovare assetto e sicurezza fin dall’inizio, servirà ancora tempo alla coppia Bianchi e Sordi perché si possa vedere il miglior Valdarninsieme, ma le potenzialità non mancano e neanche i margini di miglioramento, con due palleggiatori così giovani ma sicuramente talentuosi il miglioramento è assicurato, servirà pazienza e tranquillità, qualità che sono mancate stasera quando la bramosia di dimostrare il proprio valore ha tradito in alcune occasioni le atlete.

La cosa importante e determinante era portare a casa il risultato e la missione è stata compiuta adesso servirà migliorare e alle ragazze non mancano volontà e determinazione.

Domenica a Figline arriva l’Italia Pellami di Monte San Giusto, squadra sicuramente temibile, capace all’esordio di travolgere tra le mura amiche con un netto 3/0 il Fucecchio. Sarà sicuramente un impegno difficile servirà il miglior Valdarninsieme e servirà senz’altro il calore del pubblico, quindi la squadra vi aspetta numerosi per il debutto casalingo.

Appuntamento Domenica alle 17,30 al Palazzetto del Matassino.


Articoli simili
Top
error: Content is protected !!