UISP: il focus della decima giornata di calcio a 11

Nei vari gironi targati UISP sono numerose le squadre valdarnesi che ogni settimana si rendono protagoniste grazie alle loro prestazioni.

Ecco il focus riassuntivo della decima giornata.

Maggiori informazioni sono disponibili direttamente sul sito internet http://calciouisparezzo.it oppure sulla pagina Facebook @UispComitatoTerritorialeArezzo.

In grassetto le squadre del Valdarno.

Eccellenza Girone B

Si rallenta ai piani alti e la classifica torna cortissima nelle zone che contano. La capolista Alberoro fa 1-1 sul difficile campo del Cavallino. Al vantaggio dei padroni di casa timbrato da Oginebo risponde nella ripresa per i rossoblu il pareggio di Dragoni. Un punto anche per il Manciano che in casa viene fermato dal pareggio per 1-1 dal Ponte Buriano. Le reti sono di Chianini e Botti. Riaggancia il terzo posto il Pescaiola superando col punteggio di 2-1 la Fratres Monterchi grazie alle reti del sempreverde Casadio e di Tahiraj. Continua la risalita, dopo un avvio difficile, del Dante FC al terzo successo consecutivo. I biancorossi salgono a 12 punti superando 3-0 il GS Camucia superandolo in graduatoria. Decide la doppietta di Severi e il gol di Bonolis. Termina a reti bianche il derby tra Penna’85 e Papata Group mentre il Rigutino Doc esce dalle paludi della zona retrocessione andando a vincere per 4-3 in casa dell’ABM. In una girandola di emozioni con reti valdarnesi di Sampieri, Palermo e Verdi e Giuliattini, Giovagnoli, Lambardi per gli ospiti è Tartaglione all’ultimo secondo a regalare il successo alla formazione di mister Guerrini. Si chiude sull’1-1 il match tra Renzino e Settetorri con reti del solito Coulibalì e di La Porta.

Eccellenza Girone C

Si conferma capolista autoritaria il Cascia che coglie il nono successo su dieci gare disputate superando con un netto 4-1 le resistenze dell’Arci Levane. Le reti della vittoria portano la firma di Boschi, Cesare, Mercatelli e Frongillo. Cade a sorpresa l’altra ex capolista Matassino che deve soccombere per 2-1 in casa di un Levanella’86 in pieno risveglio, alla seconda vittoria consecutiva dopo sette gare condite da sei sconfitte e un pareggio. Grande trascinatore si rivela Buoncompagni che firma la doppietta decisiva. Riaggancia il secondo posto lo Sparta Reggello che fa suo il big match di giornata con la Leccese vincendo 1-0 grazie alla rete decisiva timbrata da Tordiglione. Risalgono la china in classifica Pietrapiana e Stella Azzurra che con i loro successi salgono a 14 punti. La Pietrapiana Giglio Verde espugna con un netto 3-0 il campo dell’MCL Castelfranco grazie alle reti di Dedisti, Cocco e Ristori. La Stella Azzurra Valdarno, dal suo canto, va a vincere 3-1 in casa della Zona Franca in virtù delle reti di Balzano, Causarano e Merciai. Torna al successo la Sales Figline che supera 2-1 il San Cipriano con reti di Pancini e Di Tocco. Fa lo stesso la Ginestra che si impone per 3-1 sulla Cicogna in virtù della bella doppietta di Daohu e della rete di Nannucci.

1° Divisione Uisp/Anspi

Malva passa sul campo della Pol. Il Ponte per 2-3, la doppietta siglata da Sordi per la formazione di casa è resa vana dalle due reti di Ridolfi e dalla firma di Seck per gli ospiti. Senza troppi problemi la capolista Lokomotive Cavriglia ha la meglio sull’Arci Vacchereccia: il gol decisivo è siglato da Rabatti. Travolgente vittoria dell’MCL Bucine che ne rifila quattro in casa dell’A.S. Giglio, è Cardinali a mettersi maggiormente in mostra dei suoi mettendo a segno una doppietta. Semplice partita anche per il Benzina ’78 che passa per 3-0 sull’Emmecielle Montevarchi con le firme di Pacini, Poggesi e Lazzarini. LV78 Sereto la spunta nel match clou di giornata in casa di Neri ACD. Malvisi e Casella rispondono a Secciani e permettono alla loro compagine di sorpassare in classifica proprio la formazione di casa.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!