USD Terranuova Basket: il weekend del settore giovanile biancorosso

Under14 Elite, Costone Siena-USD Terranuova Basket 88-27
Under15 Eccellenza, USD Terranuova Basket-Use Empoli 38-73
Under 16, Valdambra/Terranuova-Basket Impruneta 64-71

Under14 Elite, Costone Siena-USD Terranuova Basket 88-27
Sonora sconfitta per l’Under14 in casa del forte Costone Siena. I padroni di casa giocano quaranta minuti di ottima intensità mentre i biancorossi ragazzi hanno un approccio troppo soft nei primi due quarti. Dopo l’intervallo i terranuovesi hanno messo in campo l’energia delle ultime uscite giocando due buoni quarti ma non è bastato.


Under15 Eccellenza USD Terranuova Basket-Use Empoli 38-73
Bella prova nonostante il risultato per i terranuovesi che, in condizioni di emergenza, riescono a resistere fino a metà del terzo quarto per poi capitolare sotto i colpi della prima della classe. Alle assenze per infortunio di Singh e Renzi si aggiunge all’ultimo secondo anche Papi fuori per un attacco influenzale. Dopo diciotto minuti si ferma anche Xhafaj, fino a quel momento mattatore della partita, per un problema al polpaccio. In condizioni disperate i ragazzi di Biancucci al rientro dall’intervallo riescono a piazzare un parziale di 7-0 che li riporta a dieci lunghezze di svantaggio e costringe gli ospiti a tentare una difesa a zona che riesce a bloccare la rimonta dei terranuovesi. Alle fine i trentacinque punti di differenza sono anche troppi per quello che si è visto in campo. Da notare l’esordio di Ciabattini classe 2004.


Under 16, Valdambra/Terranuova-Basket Impruneta 64-71
Buona prestazione dei nostri valdarnesi che nella partita con Impruneta perdono solo nel rush finale dopo aver disputato una partita di grande intensità e determinazione. Partenza un pò fiacca con il primo quarto che si chiude 10 a 24 con i locali che non riescono proprio ad entrare in partita. Il secondo quarto invece è magistrale con ben ventotto punti realizzati dai valdarnesi che rientrano negli spogliatoi avanti di una lunghezza. Terzo parziale che vede le due squadre condurre a fasi alterne la gara. Ultimo e decisivo quarto con i locali che vedono sputar fuori dal ferro il tiro del possibile meno uno a cinquanta secondi dalla fine con gli ospiti che sulla seguente azione realizzano il canestro del definitivo più sette. Tutto sommato la prestazione è stata buona e resta il rimpianto di non essere riusciti a portare a casa la vittoria. Da notare l’ottima prestazione di Xhafaj.
Articoli simili
Top
error: Content is protected !!