Valdarninsieme B2: che cuore per le azzurre che vincono contro la fortissima Pieralisi Jesi

Serie B2 Femminile, Valdarninsieme-Pieralisi Jesi 3-2 (20-25, 25-23, 25-16, 24-26, 15-13)

Partita difficile e sofferta per le ragazze del Valdarninsieme contro un avversario, Pieralisi Jesi, costruito per lottare nelle primissime posizioni e che annovera tra le sue fila atlete di assoluto valore ed esperienza come Da Col e Tozzo, che hanno militato per anni in B1, e di categoria superiore come Tallevi che lo scorso anno giocava in A2.

Le azzurre però hanno dimostrato ancora una volta di saper soffrire e di poter competere contro chiunque, qualità che hanno permesso, spesso, alle ragazze di Coach Bianchi di ottenere risultati importanti contro tutte le migliori formazioni della competizione.

L’unico rimpianto per Calossi e compagne resta quello di non essere riuscite a chiudere il quarto set quando avanti sul 24-21 si sono fatte rimontare dalle ospiti perdendo la possibilità di conquistare i tre punti che avrebbero permesso alle valdarnesi di salire al secondo posto alle spalle dell’inarrivabile Montesport ormai lanciato verso la vittoria finale.

Il successo finale permette comunque alle ragazze dei presidenti Caprella e Bagiardi di mantenersi in corsa per un posto valido PlayOff in una classifica cortissima e che vede continui cambiamenti di posizione.

Bianchi scende in campo con Michelini in palleggio, Migliorini opposto, Casimirri e Manetti al centro, Callossi e Mantelli di banda e Morandini come libero, ancora ottima la prova della giovane valdarnese.

Partenza decisa delle ospiti che prendono subito il controllo della situazione dimostrando ottima organizzazione, grande qualità in difesa ed abile contrattacco: il parziale va in archivio con un 20-25 che non lascia scampo al Valdarninsieme.

Partenza shock anche nel secondo set. Jesi prende subito il largo e tutto fa presagire ad un monologo di Da Col e compagne, sul 6-13 un devastante turno al servizio di Bechelli subentrata ad un’acciaccata Migliorini, riporta il Valdarninsieme in partita permettendo a Callossi e compagne di portarsi in vantaggio 20-16 con un parziale di 14-3 che cambia l’inerzia del match. Il Valdarninsieme chiude il secondo parziale 25-23 pareggiando i conti.

Terzo set vede le valdarnesi padrone del gioco: Bechelli continua il suo show in battuta e in attacco il gioco è fluido. La ricezione permette di giocare un ottima pallavolo e il parziale si chiude con un 25-16 che parla da solo.

Quarto set equilibrato e combattuto, poi il Valdarninsieme sembra riuscire a fare l’allungo decisivo, portandosi sul 24-21, ma quando tutto sembra finito le marchigiane ribaltano la situazione 26-24 e portano il match al tiebreak.

Quinto set giocato sul massimo equilibrio poi Jesi sembra riuscire ad allungare ma le valdarnesi non mollano e tenacemente riescono a rientrare e chiudere 15-13 tra la gioia del numeroso pubblico presente.

Adesso Callossi e compagne sono attese da un mini torneo a cinque squadre per due posti nei PlayOff. Quattro giornate da affrontare con la massima determinazione a cominciare dalla trasferta di Sabato prossimo a Pagliare del Tronto, contro un avversario ormai già retrocesso, ma che all’andata a Figline fece sudare le proverbiali “sette camicie” a Callossi e compagne. Servirà affrontare la trasferta con la consapevolezza che solo tornando da Pagliare con i tre punti si potrà continuare a lottare per un sogno chiamato PlayOff.
Articoli simili
Top