Valdarninsieme Serie C: alla scoperta dell’unica squadra di pallavolo maschile in Valdarno [video]

Nel Valdarno sportivo per quanto riguarda il “volley” non esiste soltanto la pallavolo femminile ma anche quella maschile. L’unica squadra di pallavolo maschile presente nel nostro territorio è il Valdarninsieme iscritto al campionato di Serie C.

Cerchiamo di conoscere più da vicino i protagonisti ed il cammino nelle ultime tre stagioni di questa squadra.

Il gruppo è composto da un mix tra giocatori di esperienza e giovani talentuosi che amalgamati riescono a sprigionare quella frizzantezza e quella coesione fondamentali in uno sport di squadra.

Nelle ultime tre stagioni nel campionato di Serie C, il Valdarninsieme è riuscito ad ottenere ottimi risultati. Dopo il terzo posto nella regular season di due anni fa e l’uscita di scena al primo turno dei PlayOff, i ragazzi in maglia azzurra, l’anno passato, sono riusciti a migliorarsi in campionato concludendo in seconda posizione per poi capitolare nuovamente al primo turno dei Playoff. Questa stagione 2017/2018, invece, non ha regalato grandi soddisfazioni ai valdarnesi che complice un’annata storta si sono posizionati sesti.

In queste tre stagioni sono stati due i coach, prima Marco Lapi e poi Pasquale Colaianni ed adesso con l’addio di quest’ultimo è partito il toto allenatori, alla ricerca della guida tecnica 2018/2019.

L’abbinamento di giocatori tecnici a giocatori esplosivi fa si che il Valdarninsieme vanti doti fisiche ed atletiche in ogni ruolo, qualità potenzialmente da categoria superiore.

E’ proprio questo l’obiettivo di questo gruppo che a sentirlo parlare vuole decisamente ottenere la promozione e con l’arrivo di un allenatore capace di colmare il vuoto tattico il Valdarninsieme potrebbe davvero puntare al salto.

La rosa è composta da giocatori provenienti dal Valdarno ma anche da Firenze ed Arezzo tutti uniti dalla grande passione verso la pallavolo: i palleggiatori Thomas Dell’Artino, Andrea Baldi, Leonardo Ulivelli; gli opposti Matteo Bartoli, Stefano Brandini, Leonardo Pieraccioli, Fabrizio Bonatti; gli schiacciatori Pietro Sguazzini, Devid Zeneli, Stefano Tinaglia, Claudio Zamponi; i liberi Niccolò Fantini, Alessandro Capanni ed i centrali Illya Malyutin, Alfredo Goncalves Maia Neto, Edoardo Baccini, Andrea Nannelli, Alessandro Bagnolesi e Claudio Scolari.

Nel dettaglio.

Matteo Bartoli è un opposto dalle notevoli doti fisico-atletiche che anno dopo anno trovando continuità nelle prestazioni si è affermato come giocatore fondamentale per il Valdarninsieme e pronto per una categoria superiore.

Stefano Tinaglia è il vero pilastro azzurro essendo il giocatore con più anni di permanenza nella stessa squadra. Spiccate doti di difesa e ricezione le sue caratteristiche più importanti.

Thomas Dell’Artino è l’alzatore del Valdarninsieme, invidiato da tutte le squadre dell’aretino. Ha sposato a pieno la causa azzurra preferendo restare in terra valdarnese andando oltre comodità e lusinghe. Abile palleggiatore è tra i migliori nella categoria.

Devid Zeneli giocatore di elevate doti atletiche e fisiche che rendono il suo corpo predisposto alla pallavolo. Zenelli ha tutte le carte in regola per diventare una bandiera del Valdarninsieme.

Bagnolesi, Scolari erano due dei migliori centrali della rosa ma hanno deciso di appendere le scarpette al chiodo, scelta che ad onor del vero poteva essere rimandata in quanto la pallavolo maschile valdarnese aveva ancora bisogno di loro. I due sono stati comunque sositituiti egregiamente da Illya Malyutin e Alfredo Goncalves Maia Neto grazie anche alla loro fisicità, due metri di altezza entrambi.

Brandini, Sguazzini, Zamponi sono in assoluto i giocatori con maggiore esperienza. Un esempio per tutto lo sport. Capaci di caricare i compagni e dare la giusta forza nei momenti di difficoltà.

Infine, giusta nota di merito per i giovani del futuro Baccini, Capanni, Ulivelli e Fantini sempre prontissimi quando chiamati in causa.

Nonostante la stagione si sia conclusa da sole poche settimane l’ambiente del Valdarninsieme è carichissimo, pensa già al futuro e vuole riorganizzarsi al meglio grazie all’appoggio del presidente, del direttore sportivo e del pubblico per ritornare ad essere tra le favorite della Serie C.

La squadra del Pala San Biagio, Figline Valdarno, lancia dunque l’appello a tutti coloro che amano la pallavolo, chiamare uno dei due numeri qui sotto per entrare a far parte del Valdarninsieme, l’unica realtà di pallavolo maschile del Valdarno.

Bagiardi 336 681 001, presidente

Marco Gosi 328 594 5228, direttore sportivo

In copertina il video di una partita della stagione 2016/2017.

Clicca mi piace alla pagina Facebook di sportvaldarno.com per avere sempre lo sport valdarnese a portata di click:

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!