Serie C, trasferta sfortunata per il Piandiscò Valdarninsieme: senza palleggiatrici Coach Colaianni lancia la tredicenne Cicali

Serie C, Ius Pallavolo Arezzo-Piandiscò Valdarninsieme 3-0 (27-25; 25-14; 25-22)

Trasferta sfortunata per il Piandiscò Valdarninsieme che per la seconda gara consecutiva si presenta ai nastri di partenza a ranghi ridottissimi.

Coach Colaianni oltre a Poggesi e Semplici ha dovuto fare a meno di Bonechi e Mascelli. Senza palleggiatrici, la formazione valdarnese fa debuttare la tredicenne Federica Cicali che reagisce benissimo alla pressione e dimostra una personalità da veterana.

Nel primo set le verdi blu appaiono assai stanche ma nonostante ciò rimangono in corsa fino all’ultimo punto ribattendo colpo su colpo alle aretine. Il parziale scivola a favore delle padrone di casa dopo che le ospiti falliscono un set ball sul 24-23, 27-25 il finale.

Il secondo set è invece totalmente da dimenticare, le ragazze di Locci limitano gli errori e mettono in grande difficoltà la ricezione avversaria, epilogo scontato, 25-14.

Nel terzo set Piandiscò Valdarninsieme prova a reagire e conduce fino al 20-22, poi un black out permette alla Ius di completare la rimonta e chiudere la gara in suo favore, 25-22.

In attesa del big match di domenica prossima contro Bagno a Ripoli, la classifica dopo otto giornate sorride al Piandiscò Valdarninsieme che occupa un onorevole e prezioso terzo posto.

Copertina di repertorio.

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!