L’arbitro FIPIC sangiovannese Giulia Ermini è da record: a luglio sarà in Olanda per il suo secondo Europeo Femminile stagionale

Giulia Ermini, arbitro valdarnese della F.I.P.I.C. (Federazione Italiana Pallacanestro In Carrozzina), è stata inserita nella “squadra arbitri” per il prossimo Europeo Femminile in programa, dal 28 giugno all’8 luglio, a Rotterdam, Olanda. Si concluderà dunque nel migliore dei modi l’anno sportivo 2018/2019 di Giulia Ermini che già a novembre aveva risposto alla convocazione agli Europei Femminili Under 25 a Bordeaux. Una stagione ricca di soddisfazioni con nomine prestigiose in varie partite di serie A e soprattutto con quella nella finalissima di Coppa Italia in diretta su Rai Sport tra Cantù e Potenza.

Essere un arbitro della F.I.P.I.C. ed arbitrare le partite di pallacanestro in carrozzina è bellissimo – esordisce Giulia Ermini a sportvaldarno.com – dopo anni da arbitro di basket un mio collega mi consigliò di provare quest’esperienza che si è rivelata essere la scelta giusta. Già dal primo anno ho arbitrato le finali di minibasket e sono stata inserita nella terna di Coppa Italia ed in quelle di semifinale e finale Scudetto“.

La svolta nella carriera di Giulia Ermini arriva però nel 2017 quando, candidata a diventare arbitro internazionale, vola in Spagna, a Bilbao, per sostenere una quattro di giorni di quiz e test atletici. Un risultato immenso. Basti pensare che sono soltanto altri cinque gli arbitri italiani di livello internazionale. Da quel momento è un crescendo con esperienze da capoterna nelle partite più importanti di Serie A, Coppa Italia ed addirittura in Euroleague a Salonicco e Grenoble.

Adesso attendo una chiamata per l’imminenti finali Scudetto – continua Giulia Ermini – è stato un anno più che positivo. Arbitrare basket in carrozzina mi dà tanto a livello umano e mi ha insegnato che diverso è chi diverso vuol vedere. Non c’è alcuna diversità in quello che si fa. Loro tirano a canestro in canestri normali e non hanno nessun tipo di agevolazione come si potrebbe pensare. Sono atleti incredibili ed è un ambiente bellissimo. Il 2 giugno probabilmente verrò premiata dai Veterani Sportivi della mia città, San Giovanni Valdarno, che mi hanno riservato un riconoscimento per la carriera da arbitro di basket internazionale durante la loro annuale cerimonia. Questa stagione è stata davvero incredibile. Ho iniziato con gli Europei, poi ho alzato la palla a due nella finale di Coppa Italia e chiuderò con un altro Europeo. È uno sport veramente bello. Non c’è diversità alcuna. Keep On Rolling”.

Sfoglia la gallery fotografica completa sul nostro profilo Instagram: www.instagram.com/sportvaldarno

Articoli simili
Top
error: Content is protected !!